Un weekend a km di distanza 

Forse è vero che i viaggi si fanno e non si raccontano…

Come potrei spiegarvi lo stupore di trovarmi di fronte allo scoglio su cui si erge Polignano a Mare, io lì così piccola in confronto all’immensità del mare che prendeva i colori del blu più intensi, il verde più brillante; il vento che portava alle orecchie il rumore inconfondibile di quell’acqua di cui mi riempivo gli occhi mentre respiravo a pieni polmoni l’aria salmastra. La mia espressione felice, con bocca piegata in un mega sorriso e al tempo stesso un “ooh che bello” sussurrato al vento. Indescrivibile.22219271_10210498245798694_1216536277_o Come pure lo è la passeggiata tra i vicoli di un bianco accecante, nella parte vecchia, dove si sentiva l’odore del mare senza vederlo. Gli angoli più disparati arrecavano scritte e poesie messe lì quasi ad accompagnare il mio lento avventurarmi tra le case per raggiungere i balconcini a strapiombo su quel mare irruento.

 

20170930_162519.jpgE come potrei dirvi il divertimento e la curiosità provata a passeggiare per le viuzze di Alberobello, in quell’estremità del paese in cui tutto è bianco e grigio e i Trulli la fanno da padroni sovrastando i quartieri sottostanti? Siete mai entrati in un Trullo? È incredibile quanto siano grandi e accoglienti, colmi di ogni genere di prodotto gastronomico o artigianale, non semplici souvenir.

Allo stesso modo non saprei dove iniziare per dirvi di Matera: la città dei sassi. Roccia ovunque, case e casette arroccate sul costone della collina, circondate dal silenzio e un flebile rumore d’acqua che proviene dal fiumiciattolo che languidamente la circonda. Ci si allontana dal centro moderno per essere catapultati in un mondo lontano dal tempo. Un sole bollente scalda le rocce che brillano infuocate. Un sali e  scendi non indifferente per curiosare in ogni anfratto, viuzza o pertugio che si affaccia sul nulla e al contempo su tutto.22251283_10210498131235830_1917522865_o

Come posso descrivere due giorni di viaggio in cui ho visto così tanto di bello da non trovare il modo di esprimerlo? Queste poche parole non rendono assolutamente l’idea. Sono contenta. Davvero. E nemmeno le foto riescono a colmare ciò che ho vissuto, sono solo una parte dell’insieme.

Ogni piccolo spostamento che faccio sento che mi cambia e arricchisce, è gratificante. Incide positivamente a prescindere dai km percorsi. Viaggiare è qualcosa che non si impara, ognuno lo fa a modo suo. Importante è riuscire a coglierne la magia: ecco, quella me la porto via con me ogni volta.

Annunci

15 pensieri su “Un weekend a km di distanza 

  1. Hai fatto un viaggio magnifico e visitato luoghi stupendi! Se il tutto era condito anche di buon cibo ed ottima compagnia allora si può dire che è stato un viaggio, anche solo per 2 giorni, perfetto!

    Mi piace

  2. So anch’io che posti poco 
    Sempre in giro a spasso 😀

    Bei posti davvero 🙂
    Le foto e le parole rendono 🙂
    l’artista e sempre troppo critico verso le sue opere 🙂

    Per me però la magia viene sempre da chi ti sta intorno 
    Son loro  che ammantano il luogo di una luce particolare 🙂

    Mi piace

    • È vero scrivo poco ultimamente… Osservatore attento! Sto sempre a zonzo ma non è sempre in posti così lontani e magnifici 🙂

      Forse è vero che si è troppo critici ma per le bellezze di questo tipo qualunque cosa dici sembra poco 😍

      Mi piace

      • Eh infatti ritornare alla quotidianità, nei soliti posti, è stato un duro colpo.
        Ma questo lo dico perché volevo un po’ lagnarmi 😜 Alla fine tornare è necessario.

        Mi piace

      • Anche i soliti posti hanno il loro perché.. 🙂
        l’abitudine ricopre il tutto con una patina quindi ti pare tutto opaco ma non lo è 🙂

        Già tocca sempre tornare all’ovile…
        A meno di colpi di testa 😀

        Mi piace

      • Assolutamente vero, infatti a volte basta svegliarsi con la giusta ispirazione e la solita passeggiata per raggiungere l’università diventa qualcosa di nuovo! 😁
        Basta colpi di testa… fino alla prossima occasione! 😉

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...