Sere D’estate

Lo smalto rosso che luccica ad ogni movimento, gesticola tanto, la mano si muove imperterrita come a disegnare nell’aria uno schema di quel fiume di parole che sta pronunciando. Con l’altra mano tiene a mezz’aria una fetta di pizza, fragrante e ben condita a giudicare dal modo pericoloso con cui tende verso il basso. Il rossetto sbiadisce ma il sorriso è sincero. Sono una coppia di amiche, occupano un tavolo piccolino ma caotico, assorte dalle loro risate e da quel continuo parlottare complice.  Parlano veloce e mangiano piano. Il vento leggero rinfresca l’aria, l’umidità della sera è scesa, si sente sulla pelle nuda delle braccia…

Una delle mie sere d’estate è andata più o meno così. Troppo intensa per metterla per iscritto, troppo bella per farla scappar via come se nulla fosse. Alcune sere d’estate sono condite di perfezione imperfetta, sono belle per via di qualcosa che non si può spiegare, c’è, lo hai sentito e questo basta.

Le sere d’estate finiscono con una lenta passeggiata a notte fonda, con la promessa di esserci sempre e l’ultima risata che si perde in uno sbadiglio silenzioso.

La luce flebile dei lampioni accarezza due sagome barcollanti, l’euforia rende instabili.

 

 

Annunci

15 pensieri su “Sere D’estate

  1. Stralcio immersivo 🙂
    C’è lo vedrei sul retro di un libro 🙂
    Comunque è vero capita qualche volta che una serata apparentemente normale riservi invece un inaspettato e piacevole retrogusto
    Un po’ come la prima volta che assaggi un lindor 😀

    Mi piace

    • Col cioccolato rendi l’idea! 😁
      La perfezione in certi casi la percepisci nel mentre che vivi quel preciso momento di apparente normalità. Ti entra dentro!
      Mi piaceva l’idea di raccontarla in maniera “diversa” proprio per non appiattire il concetto… Mi fa piacere sia piaciuto, seppur sintentico! 😉

      Liked by 1 persona

      • Bisogna saperla trattare l’ispirazione. Io a volte mi faccio girare in testa le idee per qualche giorno prima di riuscire a scriverle… Mi serve a capire cosa realmente l’ispirazione del momento si aspetti da me! 😁

        Mi piace

      • Si capita ci sia solo una bozza che poi si evolve e infine se ne esce prepotentemente
        Da crisalide a farfalla via 🙂

        La mia si ciba degli gli stati d’animo
        deve esserci sempre una musa positiva o negativa che si prenda cura di lei
        Altrimenti piglia il volo l ingrata 😀

        Liked by 1 persona

      • Complesso anche il vostro di rapporto 😁
        Io e la mia ispirazione ce la giostriamo tra di noi, io sono testarda quindi trovare un accordo soddisfacente è impegnativo; per ora è un rapporto che ancora funziona e dà qualche soddisfazione 😅

        Mi piace

  2. Erik ha detto:

    è la temperatura dell’aria che si sintonizza con la frequenza del battito cardiaco, creando armonia facilita il verificarsi di queste condizioni, oppure è l’armonia che si crea da sola e facilita la sintonia dando un peso diverso alla temperatura dell’aria che si sintonizza con la frequenza delle nostre emozioni… lasciandole libere di esprimersi in un contesto senza interferenze… 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...