Saper leggere le persone

Le labbra rosse increspate in una smorfia di disappunto. 

Le gambe accavallate dondolano in maniera quasi automatica e costante. 

Le unghie battono leggere sul tavolo. 

I segni del nervosismo è impossibile nasconderli. Il disappunto trasuda dalle cellule del corpo.

Eppure decidiamo di non parlare, di non dare voce a ciò che ci frulla per la testa, di non sputar fuori ciò che ci pesa sul cuore. 

A volte si è istintivi, altre volte non è possibile. Crescere vuol dire anche sapere quando star zitti. Conoscendoti sai che ti servono giorni per poter ritrovare un equilibrio. 

Nel mentre il tuo silenzio furioso colpirà tutto e tutti, senza distinzione. Chi saprà leggerti noterà i segni, non avrà bisogno di parlarne. È come un’ ombra che ti segue fino a che non si dissolverà senza preavviso, una fiamma che si consuma poco a poco. Basterà un battito di ciglia, una risata inaspettata, un luccichio nello sguardo e sarà allora che tornerai di nuovo ad essere solo te stessa, accantonando il risentimento. Te ne sarai fatta una ragione ma non dimenticherai, ovvio. Avrai assimilato la lezione e agirai di conseguenza. 

Annunci

10 pensieri su “Saper leggere le persone

  1. Oggi i nostri post sono quasi a tema correlato.

    Tu dici
    Chi saprà leggerti noterà i segni, non avrà bisogno di parlarne.
    Io dico anche
    Chi saprà leggerti noterà i segni, riuscirà a farti sfogare.

    Mi piace

  2. Demonio ha detto:

    Uno dei miei limiti e difetti è senz’altro quello di non saper leggere le persone e nemmeno tra le righe. I risultati infatti sono spesso catastrofici! Uno direbbe: beh? Sbagliando si impara!No…sbagliando si continua a sbagliare!:-D

    Mi piace

  3. Molto vero!
    Ho una cara amica che non ha manco bisogno di guardarmi, le basta un messaggio scritto per percepire il mio umore/malumore. Però io tendo sempre a negare.
    Molto bello il tuo post e molto belle le persone che sanno leggere e interpretare gli altri.

    Mi piace

    • Verissimo, hanno una marcia in più. Anche io tendo sempre a negare perché mi scoccia un po’ essere così prevedibile addirittura tramite sms. Però è anche vero che ci si sente capiti senza dover dire nulla e delle volte fa comodo 🙂
      Interpretare gli altri è comunque un arte, non facile ma affascinante!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...