Nella vita proprio così

Io non sono brava con il computer; sono una di quelle persone che apre una pagina e poi una’altra e nel mentre vorrebbe spostare velocemente delle cartelle nella Pennetta Usb e quindi la collega, poi apre il video per finire la puntata streaming e infine pretende che il Pc faccia anche una scansione dato che è acceso. Il tutto avviene nel giro di pochi minuti,quasi tutte azioni contemporanee. Ed ovviamente il computer si blocca ed inizia a tirare fuori la scusa del “la pagina non risponde” ed io da brava personcina paziente quale sono inizio a premere tutti i tasti di chiusura possibili,esc,frecce rosse,annulla, e finisco per spazientirmi e impallare il computer una seconda volta mentre cerco di porre rimedio alla prima. Un caos. E questo perché sono una che si mette a fare più cose insieme e vorrei risparmiare tempo ma facendole comunque per bene,sono multitasking da anni e vorrei che il Pc facesse quello che penso nel momento in cui lo penso. Ma non funziona così…

Non funziona così nemmeno nella vita. Ma io mi ostino ad abbracciare la tesi del multitasking per cui curo le unghie e smalto mentre guardo la tv, messaggio mentre mi preparo il caffè e ascolto attentamente il tg, finisco di leggere il capitolo del libro mentre scendo dal treno e mi dirigo verso il pullman,decido di preparare più esami nello stesso breve arco di tempo e nel mentre vado a lezione e provo anche ad avere una vita. Ecco, a quel punto succede che di fronte a me appare la scritta “la vita non risponde” ed è subito blocco generale delle funzioni vitali: il mio corpo dà segni di cedimento,i miei occhi sono stanchi, la mia testa elabora male le informazioni che riceve e quelle che dovrebbe esternare. E lì provo appunto a chiudere alcune attività,a recuperare in minor tempo possibile la maggior percentuale di benessere per poter continuare a far qualcosa per davvero, senza che il tutto si fermi a lungo. Non peggioro la situazione ma insomma…

Tutto questo per dire che mi sono resa conto che lo stesso atteggiamento che ho nei confronti del computer lo riscopro nella mia vita di tutti i giorni. Con annesse reazioni scalpitanti,sbuffi,imprecazioni e lamentele retoriche. Sono metodica nel mio esserci. E le stesse accortezze che servono all’uno posso essere adattate all’altro problema: far capire che imput sto dando senza sovraccaricare.

Ma poi tutto si sistema.In un lasso di tempo non definito torna la calma. Mi prendo un attimo per compiacermi di come ho saputo affrontare l’imprevisto black out delle funzioni e tiro un sospiro di sollievo. Salvo poi ricominciare a dirmi: bene ora preparati a questo,poi questo ma potrebbe entrarci anche questo e questa cosina qui,apri qui e qui e ….

Capito no? tumblr_o8hql6th4w1r2bvklo1_1280

Annunci

21 pensieri su “Nella vita proprio così

    • Abbraccio la tesi del multitasking perché in effetti io faccio sempre più cose insieme, è inevitabile…Però arrivo al punto in cui mi impanatano e appunto il meccanismo si incastra e smette di funzionare. Per cui non so, forse non siamo fatte per il multitasking e dovremmo accettarlo in maniera definitiva😄

      Mi piace

  1. Come blogger credo che questa volta abbiamo avuto una certa sintonia: l’ultimo articolo che ho pubblicato tratta proprio del multitasking.

    P.S. – Il primo comando che ho imparato in informatica è CTRL + ALT + CANC – riavvia il sistema. Se non funziona c’è la versione più drastica spegni il pc e riaccendi, se anche in quel caso non riesci a risolvere il problema esiste l’ultima spiaggia: stacca la spina e riattacca (aspetta almeno trenta secondi) 😉 .

    Liked by 1 persona

    • Vado a leggere il post perché in questo caos penso di essermelo perso!
      Spegnere il pc fa perdere tempo per quello lo uso come ultima spiaggia😂 Invece la combinazione dei tasti non riesco mai a ricordarla, quando la ricordo è troppo tardi. Però ammetto che in alcuni casi mi ha salvato la vita.

      Mi piace

  2. Anche io finisco di leggere mentre sto scendendo dal tram, perché mi dà fastidio interrompere la lettura prima della fine di un capitolo o un paragrafo, quindi se arrivo alla fermata quando la lettura è incompleta, debbo proseguire mentre cammino. Finora non ho ancora investito nessuno.

    Mi piace

  3. Il multitasking: abitudine della donna moderna! Rassegnati, non credo riusciremo mai a fare una cosa per volta… E poi, sai che noia aspettare che si asciughi lo smalto senza fare nient’altro? 😛

    Mi piace

  4. Erik ha detto:

    io penso di aver capito benissimo il tuo post, ma ora, mi sorge un sospetto…. non sarà che forse sei tu a non aver ancora compreso l’origine del problema????

    [detto da un organismo maschio, unicellulare, monotasking]

    [con molta simpatia!!! :P]

    Mi piace

  5. Demonio ha detto:

    Io mi comporto esattamente se non peggio di te e però posso e riesco a farlo! Apro il browser e contemporaneamente sono sempre aperte non meno di 10 schede, con un clic centrale mi sposto su un altro desktop e controllo i vari indirizzi di posta, altro desk e vedo i messaggi su whatsapp e franz e magari copio qualcosa, altro desk e incollo sul downloader i link dei film da scaricare e così via girando il cubo col solo mouse mentre magari su macchina virtuale provo qualcosa mentre ascolto musica. Detta così sembrerebbe io sia un genio ed invece no! Semplicemente uso linux e tutto ciò diventa naturale farlo senza che mai nulla si blocchi e col sistema sempre bello reattivo! Pinguino sempre sia lodato! 😂

    Mi piace

      • Demonio ha detto:

        Ahahahah giuro…c’è stato un tempo che non imbrogliavo ma il bestemmiometro mi squalificava costantemente perciò ho dovuto trovare una soluzione!:-D

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...