Tra mare e montagna

R E S P I R A.

Ultimamente più di prima, quando metto piede su quest’isola sono pervasa da un senso di calma che non mi appartiene solitamente. Inspiro l’aria che sa di salsedine e sento che le mie vacanze stanno iniziando e riconosco che è questo l’odore che hanno sempre avuto.

Cerco di assorbire quanto più mi è possibile,con tutti i sensi che ho a disposizione. Sembra di non essermene mai andata eppure un anno è passato. La macchia mediterranea che accompagna il mio viaggio fino a casa è sempre qui,sempre rigogliosa e verde. Gli alberi di sughero sono come li ricordavo,accostano la strada nei campi che sono sempre uguali e sempre diversi, da anni. Il cielo, beh, qui è azzurro vero e le stelle si contano per davvero nelle buie notti,ci fanno strada,illuminano come è giusto che sia. Mi riempio gli occhi di tutto questo perché sì, casa mia mi piace e non la cambierei mai ma con questo posto qui ho un legame del tutto differente, amore ed odio se vogliamo dire così. Riconosco le montagne,il loro profilo basso e così familiare. Per non parlare del mare,mi era mancato proprio quel senso di pace e di distacco dal mondo che solo in spiaggia riesci a provare e mi ripeto che qui sono lontana dai problemi e i miei soliti pensieri,qui sono solo io. E leggo di nuovo, dopo settimane. Dormo,dormo per ore. Ieri primo bagno in mare dell’anno: la sensazione della sabbia tra i piedi, lo smalto smangiucchiato dalla stessa sabbia che porto appresso con me tra le pagine del libro,con ‘odore del mare che si insinua tra le pagine, sulla pelle; il mare rimane nei capelli,nel colorito insolito che ha la mia faccia. Sembro di nuovo viva, che detta così può sembrare un’esagerazione ma il senso di rinascita che si prova quando per un po’ si ha del tempo vero da spendere per sé ti porta a vederti quasi cambiare giorno dopo giorno. E’ solo benessere, in realtà è tutto come sempre. Però è bello e finché dura me lo godo. Quando dicono che “cambiare aria” ti farà bene non sbagliano del tutto, a volte serve prendere le distanze dalla routine per ricaricarsi. Non scappare, solo distanziarsi un pochino, quel tanto che basta per tornare più forti di prima.

 

Annunci

15 pensieri su “Tra mare e montagna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...