Luglio,ciao!

cover-570x497Primo luglio. Ultimamente scrivo sempre post nel primo del mese e poi le giornate mi volano via e io non so bene dove le trascorro. Ma non è una cosa voluta.

Sfogliavo proprio ieri il diario di quest’anno: qualche biglietto, le pagine raggrinzite che portano i segni di una calligrafia che da sempre è stata fin troppo marcata, come a voler inserire le parole di peso sulla carta-mica fuggono via, non lo sai?- alcune pagine sono ordinate,ben compilate, altre hanno solo elenchi, in alcune si vede che stavo scrivendo di fretta, ci sono cancellature.. Le frasi scritte a matita colorata sono le migliori: citazioni,qualche appunto,idee, cose da ricordare,extra della giornata. Insomma sfogliare i diari ha il suo perché. Ti soffermi su quella giornata e ti sembra di rivivere per un attimo il momento in cui scrivevi. Guardi il pezzettino di scotch che tiene su uno scontrino e pensi a quanti soldi hai speso per essere felice quella sera, oppure all’adesivo che regge lì braccialetto della fortuna che decise di spezzarsi senza preavviso, chissà che desiderio avevi espresso facendo il nodo… E’ passato solo un anno e non lo ricordi, però ti dici che se si avvererà te ne renderai conto,sei certa. Con orrore sorridi di qualche disegno abbozzato- non sai disegnare è risaputo però hai voluto lo stesso darne prova,così per non lasciare alcun dubbio. Siamo alla precisa metà, sei mesi se ne sono andati e sei ne devono arrivare. Caso ha voluto che questa analisi avesse una scadenza così netta, clinica, non è da te, o forse sì. Chissà. Se ripensi ai mesi passati sembra non sia successo nulla, sguardo veloce e no, non ti viene in mente nulla. Però concedendoti qualche minuto in più i ricordi riaffiorano: non è un metà anno da buttare, dai.

Questi che salutano i mesi non li ho mai capiti. La prima sono io. Ma che vuol dire “benvenuto luglio”? Nulla. Però io lo scrivo. E’ giusto salutare i nuovi inizi, oh, metti che porta bene? La superstizione non è mai abbastanza, soprattutto se le accortezze non costano nulla e non sono invadenti.

Dunque Benvenuto Luglio, mese caldo, fin troppo caldo; il mese delle vacanze che iniziano tardi; il mese che mi porta vanti di un anno con il compleanno che i più si scordano perché è estate ma sicuramente i più seri saranno lì pronti a tirarti le orecchie…Il mese in cui dovrei essere qui a postare le foto del mare ed invece al massimo vi posso postare la foto del terrazzo che ormai è diventata la mia area studio quando non sono piazzata sotto al condizionatore.download (1)

Beh, benvenuto Luglio, nuovo mese…Io invece straparlo,come nei mesi scorsi! Daje. 😛

Annunci

6 pensieri su “Luglio,ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...