Abbiamo bisogno dell’8 marzo

Secondo me abbiamo ancora tanto bisogno di celebrare l’ 8 marzo, siamo una società che ha bisogno di ricordare che per pari diritti,per il rispetto,per l’uguaglianza lavorativa,politica ed economica le donne hanno lottato per anni e quello che abbiamo oggi va tenuto stretto,valorizzato e difeso. I problemi saranno cambiati ma tutt’oggi le donne devono tenere duro,lottare per avere un equo trattamento,ognuna nel suo piccolo.

L’augurio che faccio oggi alle donne è quello di poter vivere sempre a testa alta, di essere fiere di quello che negli anni è stato conquistato duramente; che la forza delle donne del passato accompagni questa giornata e che nessuna si senta mai inferiore ad altri per il solo fatto di essere donna. 

Questo è quello che ho cercato di dire oggi anche su youpopcorn.net : condivido con voi —> una playlist <— pensata per  ripercorrere le tappe fondamentali della lotta femminista negli anni; la musica accompagna le nostre vite e in alcuni testi si ritrova la forza,la determinazione, l’entusiasmo necessario per essere donne in un mondo che non sempre ci vorrebbe in prima linea come tutti gli altri.

L’8 marzo non serve a mettere sul piedistallo le donne come se fossero oggetti da adorare,ammirare,amare. L’8 marzo serve anche a ricordarci quanto si sia fatto nel tempo per le donne e quanto ancora si potrebbe fare.

Annunci

13 pensieri su “Abbiamo bisogno dell’8 marzo

      • Ah ok, non ero certa di aver interpretato bene.
        Comunque io penso che ovviamente per certi lavori non siamo la scelta più indicata come pure mi rendo conto che è soggettiva come cosa perché conosco donne che hanno una forza pari a quella di un uomo e poi magari ci sono io che non so nemmeno aprire un barattolo di maionese. Penso che non sia sempre giusto estrometterci a priori. Comunque l’uguaglianza si può ottenere in diversi modi. Io penso che già dare eguali possibilità e considerazioni ad un uomo ed una donna sia importante sul lavoro. Come pure in altre situazioni della vita. Ci sono ancora uomini che si risentono se sopra di loro hanno una donna al comando.
        Io penso che non ci siamo ancora ma potremmo arrivarci al meglio,ad una situazione di equilibrio tra i due generi,uomo -donna.

        Mi piace

      • Fino a quando durante i colloqui lavorativi mi sento chiedere ma…. vorresti dei figli? E se ti capitasse ? … perché per noi sarebbe un problema. .. (e nonostante io non voglio figli vengo discriminata comunque ) la vedo dura. ..

        Mi piace

      • Ah sicuramente non è una strada in discesa. Ce ne stanno tante di discriminazioni in atto o cose per cui indgnarsi! Però ancora non ho rinunciato a pensare che in qualche modo potremmo avere di meglio.

        Liked by 1 persona

  1. Concordo con quello che hai scritto…e aggiungo che l’8 marzo nasce come una “festa” in ricordo di una ricorrenza molto molto triste. Altro che mimosa e mimosa. L’8 marzo dovremmo averlo dentro molti più giorni all’anno!! 🙂
    Vale

    Mi piace

  2. Siamo noi che ci costruiamo la nostra immagine. Continuiamo a lavorare per noi stesse, con determinazione e costanza. L’ammirazione e il rispetto arriveranno poi. Per merito, non per diritto, come pensano molte donne che non fanno nulla per conquistarseli 🙂

    Mi piace

    • Certo però poter raggiungere certi obbiettivi ci deve essere concesso,come per tutti gli altri. Poi ovviamente per avere dei meriti bisogna rimboccarsi le maniche,importante è che l’operato di una donna,la sua dedizione e bravura non vengano infangate con chiacchiere sessiste.
      Però sono d’accordo: “donne” è una parola che comprende una notevole varietà umana,non siamo tutte “brave e diligenti” 🙂 Qualcuna aspetta di ricevere meriti senza far nulla.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...