7 punti per 7 curiosità

In questa settimana si sono aggiunti molti lettori (sono felice di ciò,ben arrivati!) e dato che cresciamo di numero ho pensato di approfittare del Dragon’s Loyalty Award a cui sono stata taggata recentemente per raccontarvi un po’ di me.

Chi mi segue da molto avrà già imparato a conoscermi, ogni post contiente un qualcosa che mi indentifica,ovviamente! Ma per i nuovi arrivati che non avranno modo di recuperare tutti i post in archivio può essere un modo carino per avere chiare le idee su chi gestisce questo blog caotico e …fuggire via!

SCHERZO EH,non ve ne andate!!!!

dragon

Allora io ringrazio il blog PensieriSparsiDiUnaPsicopatica  e vi racconto Sette curiosità che mi riguardano:

1☆.  Non amo i bambini e tutto ciò che di loro diventa adulto. In genere si potrebbe dire che odio le persone ma badate bene non è quello che ho detto. Io non ho istinto materno e non vedo di buon occhio tutto ciò che i bimbi fanno, la loro presenza e nulla mi intenerisce. Li odiavo anche quando ero bambina io e all’asilo mi chiedevo se quelli dovessero stare per forza con me. Comunque sono una personcina civile: non li maltratto ma non mi sento a mio agio con loro. In foto li tollero di più. Giuro. Per il resto non smanio per tenerli in braccio,giocarci o rimanere sola con loro in una stanza. Aiuto.
2☆.  Sono lunatica: cambio umore senza motivo,repentinamente e sono guai per tutti, io ormai sono abituata.
3.☆  Non ho mai visto Titanic e trovo bruttissimi Ghost, Dirty Dancing e pure Moulin Rouge. Per carità. tremendi. E non capisco perché la gente li giudichi bellissimi e romantici.
4.☆  Leggo tanto e ovunque. Ho sempre un libro in borsa per riempire le attese o semplicemente per compagnia.
5.☆  Il mio motto è “la rabbia tiene in vita”: non sopporto le cattiverie ed i soprusi,le mancanze di rispetto ed i torti in genere,né i silenzi, le prese in giro,le bugie; per me si potrebbe litigare ogni giorno. Se mi arrabbio è una reazione, vuol dire che sono ancora qui e non mi arrendo e che soprattutto reagisco e non permetto a nulla e nessuno di trattarmi male,non accetto le cose passivamente. Nel momento in cui non mi arrabbio vuol dire che in qualche modo sono stata sconfitta dalla situazione ed ho gettato la spugna. Gliel’ho data vinta senza reagire.
6.☆  Non filtro le cose prima di dirle, come le penso le dico ed è abbastanza rischiosa come cosa: finisco spesso per raggelare le persone e fare figuracce. Ma almeno sono una onesta,vediamo il lato positivo. Ad ogni modo non mi nascondo dietro questa cosa per trattare male le persone o dire cattiverie gratuite: non sono quel tipo di individuo.
7.☆ Ho problemi con i numeri: non so calcolare ad esempio il tempo, se sono sul treno e ci mette 30 minuti ma ne ha 15 di ritardo, ecco io non so più a che ora arrivo; se sono al cinema alle 18:20 e il film dura 95 minuti,ecco, io ho difficoltà a capire a che ora finirà. Non è che non so contare è solo che mi si inceppa il cervello,giuro. Una cosa tremenda. Li odio i numeri. Da sempre.

Le regole prevedono anche 15 nomine ma non saprei chi nominare per cui riduco il tutto a 2 persone che se avranno voglia ci delizieranno con curiosità sul loro conto:

On Rainy Days e I discorsi dell’ascensore .

 

P.S. Aggiungo una postilla per non creare disagi di nessun tipo: io sono ironica,davvero, non mangio bambini e non mi aggiro tipo belva furiosa per le strade della città. 😉 Ho autocontrollo,insomma. Pensavo fosse chiaro ma aggiungo in serata la nota che nessun bambino,nessun adulto o comunque nessuna cosa ,animata o inanimata che sia, è stata maltrattata scrivendo questo post  o nel corso della mia vita. GIURO. 

Annunci

35 pensieri su “7 punti per 7 curiosità

    • Ahahaha nooo sono una brava personcina ho detto! Solo che mi trovo a disagio con i bimbi, non sono una che fa moine e quelle vocine stridule, non so, io non li amo. Però non li maltratto, li guardo solo con sospetto. Le tabelline le so, alle elementari ero brava a matematica.Ma non ho mai dato ripetizioni,per ovvi motivi(sono brava, salvaguardo i bambini e la loro incolumità,io non ci so proprio fare)

      Liked by 1 persona

  1. Erik ha detto:

    probabilmente non centra nulla con il post, ma sicuramente con i commenti che ho letto sotto….

    la cosa che più di ogni altra invidio a voi donne è la borsetta…. 😛

    infatti giro quasi sempre con lo zaino…

    Mi piace

    • E’ un post rivelazione sotto cui sono ben accetti commenti di ogni tipo 😛
      Eheheh, in effetti io mi sono sempre chiesta come facciate voi uomini ad andare in giro senza una borsa: io mi sentirei persa senza quel mega contenitore appeso al mio braccio. Ma anche te metti una marea di roba nello zaino, dicci,dicci?! 😀

      Liked by 1 persona

      • Erik ha detto:

        tantissime, con la scusa del lavoro.. ho sempre sicuramente: un set di cacciaviti, il portatile, la macchina fotografica, cavi e accessori di informatica, il o i tablet, uno o due libri, uno o due block notes, la moleskina, un sacco di penne e pennarelli, marker, una torcia, un metro, un antenna tv per il digitale terrestre, forbici, taglierino, pile di ogni tipo, un metro laser, una lampada per lettura usb, un lettore di barcode/rfid, cd/dvd vuoti, hard disk esterni, filo interdentale e spazzolino da denti, tappi per le orecchie, fazzoletti e amuchina per le mani, auricolari, lettori di schede, chiavi di varie porte/stabilimenti/uffici, una bustina d’aulin, una calamita, l’eutirox, chiavette usb, modem 56k,
        accessori vari per pc che cambiano a seconda di quello che devo fare post lavoro.. 🙂

        Mi piace

      • Daiii altro che Mary Poppins, tu sei meglio! Hai di tutto e per ogni evenienza. Sono estasiata,giuro 😀 Porti un peso non indifferente anche te. La mia borsa non contiene proprio le stesse cose ma numericamente ci siamo

        Liked by 1 persona

      • Erik ha detto:

        in quello che hai scritto c’è l’anima del mio zaino, essendo uno curioso ed istintivo lo scopo è proprio quello, avere tutto ciò che mi serve per provare a capire ciò che in quel momento prende la mia attenzione.. non sopporto farmi una domanda e non avere ciò che mi serve per cercare una risposta… 🙂

        Mi piace

  2. Bello! Mi ritrovo in quasi tutto.Titanic è un buon film, anche se è un pastone romantico… Invece anche io detesto dirty dancing ahahaha, tremendo, oltretutto c’è stato un periodo in cui in tv lo davano di continuo.

    Mi piace

    • Ah menomale, dopo averlo pubblicato ho seriamente pensato di aver esagerato con la sincerità 😀
      Dirty Dancing lo vidi perché una mia amica ballerina diceva che non potevo non vederlo,bellissimo, storia grandiosa…bla bla…e niente, lo odiai proprio! Comunque certi film sono colonne portanti della vita di tutti tranne che della mia, sempre pecora nera io. È che per me il romanticismo è ben altro :/ Non i film come Ghost .

      Mi piace

      • Decisamente, però ammetto che le storie d’amore travagliate mi sono sempre piaciute, magari un po’ meno cariche di romanticismo, ecco. Io dirty dancing credo di non averlo mai visto tutto, troppo noioso. E poi lei quanto è odiosa???

        Mi piace

      • Troppooo odiosa! Io lo trovo banalotto come film.
        Altra delusione con film del genere è stata “ufficiale gentiluomo”: non mi è piaciuto affatto ed io sono una di quelle che subisce il fascino della divisa eh.

        Mi piace

      • Eh capito, tutte a parlarne estasiate!!
        Pretty woman nemmeno a me ahahahah
        Però sono una che ama alla follia “Prima o poi mi sposo” con Jennifer Lopez. ♡

        Mi piace

      • Non riesco a ricordarmi se l’ho visto. Devo recuperarlo nel caso. Ogni tanto mi dedico a certi film 🙂 Tipo mesi e mesi fa scoprii Harry ti presento Sally proprio tramite blog e mi ero accorta di non averlo mai visto. Certe cose non possono mancare anche solo per poterne poi parlare con il mondo
        .

        Mi piace

      • Diciamo che anche solo per il gusto di parlarne male è bello vederli 😀 Comunque è con Cameron Diaz, pure, a me è piaciuto perché non ha un lieto fine.

        Mi piace

      • Si è vero: poi io parlo sempre con cognizione di causa, se una cosa non mi piace o mi piace molto devo saper motivare per cui prima guardo poi ciarlo 😛 Comunque ho cercato il trailer nel pomeriggio e in realtà non l’ho proprio visto. Lo guarderò,aspettati un mio commento (a data da destinarsi però) 🙂

        Mi piace

  3. Dici che leggi tanto e sempre. Si dice che leggere apra la mente e dia ampie prospettive. Devi essere l eccezione che conferma la regola. Nel punto 1 parli di odio, poi la rabbia ti tiene viva…mah. Guarda io non ho l istinto materno, non faccio moine ai bambini e nonostante tutto mia figlia è la “cosa ” più preziosa che ho. Hai nuovi follower per cui non sentirai la mia mancanza, ti seguivo ma non mi piace molto quello che ho letto qui. Può essere che sia onestà a me di fondo mi sembra ci sia altro e un briciolo di esibizionismo e fiera dei luoghi comuni come i titoli di film commerciali e banalotti quindi stai serena che non è che sei proprio fuori le righe. Al posto della rabbia,lascia spazio ad altre emozioni più positive. Ciao è stato comunque piacevole leggerti fino a qui.

    Mi piace

    • Innanzi tutto penso di non avere ristrettezze mentali di alcun tipo indipendentemente dai libri che possa leggere o meno. Per cui trovo il tuo esordio alquanto spiacevole.
      Il mio post era ironico: il mio odio per i bambini non implica che sia un mostro,semplicemente non amo stare con loro,non amo la confusione che creano e cose di questo tipo. Che tua figlia sia la “cosa” più bella per te mi pare sia una cosa bellissima, io istinto materno non ne ho e figli nemmeno ma sta pur tranquilla che non vado in giro a maltrattare quelli degli altri semplicemente non gli faccio gli occhi dolci.
      La rabbia l’ho sempre vista come un sentimento positivo: una forma di reazione a ciò che di sbagliato accade intorno a noi, la molla che permette di ribellarsi a qualcosa di sbagliato. Mi sembrava chiaro come era stato scritto. Arrabbiarsi serve anche a non farsi maltrattare o sfruttare ma comunque penso che ognuno possa vederla come vuole.
      Liberissima di non seguirmi più anche perché WordPress non è un patto di sangue: ci si legge finché c’è voglia di farlo e si scrive indipendentemente dal numero di coloro che seguono.
      Se fino a qui è stato piacevole ben venga. Ciao.

      Liked by 1 persona

  4. lulasognatrice ha detto:

    A questo punto, scusa… non posso trattenermiii XD
    Allora: sui bambini, non so… dipende dai bambini. Odio quelli capricciosi, che piangono o strillano sempre e che l’hanno sempre vinta.
    Sono molto lunatica anche io… di solito, anche quando sono triste, è difficile che con gli altri mostri “la faccia della tristezza”: divento acida e intrattabileee!
    Pensa che i miei due ex, pur non conoscendosi erano d’accordo su una cosa: uno mi chiamava “Nevrotic woman”, l’altro “Miss acidità” XD
    Non condivido ( e questo lo dico 😛 ) il tuo “odio” per Titanic, Ghost e Moulin Rouge, ma è questione di gusti 😛
    Per la rabbia… boh, dipende: credo che a volte possa essere costruttiva e altre no. Dipende dalla situazione e dal punto di vista.
    Sul filtrare, anche dipende: sono il tipo che tiene tiene e poi spara a rafficaaaa XD
    Mi trovo alla grande sui numeri XDDD

    Liked by 1 persona

    • I bambini no,assolutamente: io sono proprio a disagio con loro; e quelli viziati e prepotenti li odio per forza di cose. Bellissima la storia dei tuoi ex, puoi vantare dei soprannomi niente male 😀 (Ho riso tantissimo)
      Ma guarda,in tutta la mia vita ho sempre frequentato persone che mi hanno detto che quelli sono quei film belli e romantici per antonomasia e che non potevo non vederli/amarli. Per cui non mi stupisce il tuo dissenso.Però io li ho trovati tremendi OPS!!
      La rabbia la vedo come reazione, intesa come quella forza che ti permette di dire “NO così non va bene” e cercare sempre il meglio senza subire torti pensando che sia giusto così. Poi ovvio ci sono sfumature e situazioni a sé.
      I NUMERI, CHE ODIO. E’ una cosa terribile ma alla mia età mi ritrovo a non saper calcolare orari o altro. Mi viene il nervoso quando mi imbatto nei numeri e il sapere che condividi questa linea di pensiero sui numeri mi permette di passare sopra al fatto che sei in disaccordo con me su altro U.U Ecco, ritieniti fortunata!!! 😛

      Liked by 1 persona

      • lulasognatrice ha detto:

        Ahahah bene bene XDD
        Comunque… ho qualche altro film romantico da proporti 😛 Anche perché Titanic e Moulin Rouge, sono più quelli che ho consumato nella mia infanzia e adolescenza, quindi ora non valgono più. Però… mi piacciono! 😛

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...