Riflessione del giorno

Oggi, mentre leggevo ho trovato questo paragrafo

Le cose che non ti piacciono di te sono la tua parte più bella.[…]

Non hai bisogno di cambiar nulla per poter essere amata. Non potrai amare nessun altro se non ti vuoi bene così come sei.

 

e nell’arco della giornata l’ho riletto una o due volte e ci ho ripensato su.

Sarà vero? Forse si,d’altronde Stiamo sempre lì a cercare di apparire più belli, più simpatici, più spigliati, meno imbranati…

E in realtà speriamo che la gente si innamori delle nostre imperfezioni, dei capelli sempre fuori posto, del nostro dire la cosa giusta al momento sbagliato, delle nostre espressioni indecifrate, del mangiarsi le unghie quando siamo sovrappensiero…

Però allo stesso tempo mi chiedo: è possibile che noi perdiamo tempo a odiare ciò che siamo, come appariamo, sogniamo di essere sempre un po’ più magri,alti,intraprendenti,belli… e poi basterebbe amarsi per rendersi conto che qualcuno ci ama per gli stessi motivi per cui noi ci odiamo?

A me sembra paradossale, di quelle frasi fatte che se sei un po’ bruttina te le dicono per convincerti che sei passabile, che non devi abbatterti!, che malgrado tutto hai un qualcosa di cui essere fiera anche tu. Robe da buonismo utopistico. (Che poi diciamocelo, sentirsi dire malgrado tutto non è mai piacevole!!!)

Insomma,personalmente sono arrivata alla conclusione che Romanticamente parlando questo è un argomento assai valido ma la parte di me più severa ed arcigna storce il naso e mi dice “bellissime parole ma no, non si può fa’! Nun ce cascà!”.

Per cui sono grata a queste poche righe lette oggi per la delirante serie di riflessioni che  hanno fatto scattare nella mia testa ma non sono ancora pronta ad amare proprio tutti,tutti i miei difettucci e a credere che siano il mio punto forte…

Penso comunque che ci sia sempre tempo per migliorare in tal senso. Alla fine è vero che se non ti piaci tendi a nasconderti, che a certi dettagli che a noi sembrano difetti poi ci si affeziona… Però è dura eh?!

Tra il dire il fare…

web

Annunci

28 pensieri su “Riflessione del giorno

  1. Invece è proprio così! Nessuno si innaora di Barbie (a parte Ken, forse, ma lui non ha molte alternative!). E quando ti innamori di qualcuno ti innamori esattamente com’è, nelle sue imperfezioni, nelle variazioni sul tema rispetto all’ideale. Al punto che quelle imperfezioni diventeranno invece i punti di forza, le particolarità che ti resteranno impresse. ma poi scusa, persino venere era strabica, e su! 🙂

    Mi piace

    • Ahahahah Dovrei ripetermelo più spesso che anche la bellissima Venere era strabica! Nei momenti bui della vita certi dettagli tirano su il morale. 😀
      Comunque mi rendo conto che alla fine ci si innamora sempre di un particolare altrui, non della bellezza standard, però fare questo discorso sugli altri è più facile rispetto che convincere se stessi; io ancora non sono nella fase per cui “mi piaccio e amo così come sono”. Certo non vado in giro tipo derelitto ma insomma a volte ci si sente proprio così. Comunque anche secondo me Ken non aveva grandi alternative per quello si è preso Barbie 🙂

      Liked by 1 persona

  2. Io credo che non sia proprio amare i propri difetti… forse è accettare, apprezzare il fatto di non essere perfetti perchè dai, sai che responsabilità altrimenti? E poi apprezzare il fatto che siano anche quei difetti a distinguerci da tutti gli altri 😉

    Mi piace

    • Hai ragione anche te: dover portare in giro una bellezza assoluta o perfezione sovrannaturale sarebbe decisamente impegnativo e molto probabilmente non saprei gestirlo 😛
      Solo che più che accettare i difetti si finisce per rassegnarsi ad averli e non è proprio la stessa cosa… Sicuramente certi dettagli ci rendono diversi dagli altri e magari per questo “preferibili” e particolari. Forse bisognerebbe davvero amarsi per poter rendersi conto che alla fine anche a qualcun’altro potremmo non dispiacere affatto 🙂

      Liked by 1 persona

  3. Imparare a piacersi, fisicamente od interiormente è un obiettivo che richiede tempo. Nel mio caso, ho dovuto compiere gli “anta” per riconoscerlo. Purtroppo finché si guarda l’erba del vicino, tutto diventa difficile! Buona giornata! Enzo

    Liked by 1 persona

    • E’ vero, confrontarsi con gli altri sembra diventato inevitabile, come se fosse un gesto incondizionato, automatico. Beh, probabilmente anche io arriverò agli “anta” con una maggior consapevolezza di me, alla fine non è mai troppo tardi per certe cose. L’importante è raggiungere un certo equilibrio. Ci vuole tempo per amarsi come si deve, la convivenza con noi stessi è la più duratura e anche la più complessa 🙂

      Liked by 1 persona

  4. Non ti capita mai di vederti bella e il giorno dopo ti rispecchi e dici: aiuto!
    La bellezza è relativa, dipende da tante cose.
    Come leggevo in alcuni commenti, che condivido, la cosa giusta è cercare di migliorare (per se stessi) ma nello stesso tempo vedersi belli, perché lo siamo, tutti ❤
    Chi ama, ama anche i difetti.
    Non ti è mai capitato di adorare una fossetta, un neo, una piccola cicatrice, una posa, un’espressione (anche buffa) di qualcuno? A me sì ^_^

    Liked by 1 persona

  5. scelgodiessereme ha detto:

    Secondo me le persone belle sono quelle soddisfatte di ciò che fanno, quindi di come si muovono dentro la propria vita. Complessivamente credo si debba sempre migliorare se stessi sotto ogni aspetto; la bellezza estetica da sola non serve a niente.

    Mi piace

    • Sono d’accordo, la bellezza estetica non basta. Ma il mio era un discorso a 360′ : Tentiamo di apparire perfetti, nascondendo i difetti sia estetici che caratteriali e poi sono quelli che ci distinguono e incuriosiscono…
      Personalmente penso che migliorarsi sia ok, è giusto, ma fino ad un certo punto: è facile cercare di migliorarsi e poi finir per stravolgere la nostra personalità cercando di piacere agli altri e di incassare consensi. Credo che bisognerebbe apprezzarsi così come si è, anche se è difficile ed io per prima non riesco molto bene… Ci vorrebbe una giusta convivenza con i “pro e contro” di noi stessi che porterebbe ad una accettazione più consapevole 🙂

      Liked by 1 persona

      • scelgodiessereme ha detto:

        Condivido quello che dici, ma non in tutto. Accettare se stessi per quel che si é.w può essere giusto ma.. dipende: se accetto un mio limite non superabile (es: altezza, tanto per dirne uno), allora é un voler bene a me stessa nella mia imperfezione (se considero, per es, vero il detto “altezza mezza bellezza”); ma se la mia testardaggine (come esempio) mi nuoce, allora non credo sia per me un bene dire “sono così è chi mi vuole mi accetta così” (anzi, forse proprio chi mi vuole bene, mi suggerisce qualche modifica di comportamento.
        Sai, però c’é un’altra cosa che tengo in mente circa questo discorso è cioè che noi tutti siamo difettosi e quindi, di, ci sono dei difetti nostri a cui dovremmo voler bene.
        Scusa mi sono dilungata.

        Mi piace

      • Ovvio, nascondersi dietro un “sono fatta così” non va bene, diventa una scusa per sfoggiare il peggio di sé e nemmeno io approverei. Certe particolarità del carattere vanno maneggiate con cura,con il tempo si impara a gestire certi difetti in modo da conviverci senza creare guai. Il mio era un parlare generico ma ovviamente bisogna saper distinguere un difetto da un altro e gestirli come si deve 🙂 Serve anche questo per amarsi nel complesso,secondo me.

        A me piace poter scambiare opinioni per cui nessun problema, il dilungarsi è d’obbligo quando si chiacchiera! 😉

        Mi piace

  6. Certo. Dobbiamo imparare ad amare noi stessi e i nostri difetti, per riflettere un’aura che possa affascinare gli altri. Ma, soprattutto, per stare meglio con noi stessi.
    Un sorriso per la giornata.
    ^___^

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...