Parlando A ruota libera

Ehilààà

Oggi non vi scrivo tramite tag o domande e risposte, vado a ruota libera!

Se vi dicessi le volte che ho ricominciato a scrivere questo post non mi credereste: per un motivo o un altro mi trovavo a iniziare a scrivere e lasciare l’opera a metà perché come al solito mi ostino a fare più cose contemporaneamente Ma mai una volta che mi ricordassi di salvare la bozza!!!  Sono veramente pessima 😛

Comunque questo è un periodo tutto strano..Probabilmente se avessi dovuto introdurre questo post alla prima stesura ve lo avrei regalato con un titolo che suonava più o meno così ” a noi non resta che sbuffare!” ; Una di quelle settimane in cui fai una cosa e ne sbagli cento, ne pensi una e ne fai un’altra, non sei connessa con ciò che ti circonda e vivi ovattata in una bolla di sapone attraverso cui non arrivano suoni,parole, nulla! Ero solo io e il mio sguardo perso chissà dove…A volte mi isolo anche mentre sono in mezzo a una folla; non si contano più le volte in cui mi parlano e io non ascolto, guardo quelle bocche muoversi e nemmeno un suono raggiunge il mio orecchio: chissà in quanti se ne accorgono!! Ma probabilmente nemmeno in molti: ognuno è perso nel suo mondo a modo proprio…

Però ho smesso di sbuffare e mi sono data uno scossone : bisogna tornare alla realtà ché volenti o nolenti è qui che viviamo!

Oggi ,ad esempio, ho letto questa frase dalla pagina twitter del blog Somebliss (passateci se avete tempo, secondo me non ve ne pentirete!) e la frase diceva:

 “Spesso le cose cambiano se lasci andare ciò che non ti serve davvero.”

E mi sono subito messa a riflettere su me stessa : delle volte mi ostino a rimanere ancorata a ciò di cui dovrei liberarmi;, che siano ricordi o persone, dovrei imparare a lasciar andare tutto più facilmente e invece quando arriva il momento “dei saluti” rimango indietro,immobile in un passato di cui rimangono solo ombre e che non ha nulla a che vedere con il presente… E’ per questo che oggi ho deciso di lasciar andare la scatola dei ricordi: ho raccolto i cimeli di anni andati,li ho  riposti in uno scatolone e via! Era arrivato il momento, lontano dagli occhi lontano dal cuore.

Non butto via nulla, sono piena di oggetti,lettere,regali,foto perché amo conservare tutto, però delle volte è giusto lasciare andare via certi ricordi, non tormentarli, non tormentarsi… Ché non ne vale la pena, ci si fossilizza inutilmente.

E infatti oggi mi sono decisa e li ho lasciati andare, sono stati messi da parte, non buttati o distrutti, solo accantonati per far spazio ad altro e qualcosa è subito cambiato: il mio umore  🙂

Queste pulizie di primavera stanno dando i loro frutti!!

Annunci

4 pensieri su “Parlando A ruota libera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...