“E se tutti fossimo sogni che qualcuno sogna…”

Succede che un giorno di metà settimana, o giù di lì,  decidi di prenderti una pausa; pausa dalla routine frenetica che ti assale nelle ultime settimane… E quindi in questo giorno di pausa te ne vai al cinema, dopo che è passato non sai nemmeno più quanto dall’ultima uscita cinema che sei riuscita a concederti.
Entri in sala piena di aspettative: perché hai letto il libro da cui è tratto il film e speri di ritrovarci, in quella pellicola, molto di quello che hai provato leggendo. E poi accade che i personaggi che vengono proiettati sullo schermo sembrano usciti proprio dalla tua testa; i dialoghi con espressioni perfette; i gesti naturali, in cui ti ritrovi alla perfezione. Uno di quei film che non ti annoia,ti tiene incollata allo schermo con risate sonore e occhi lucidi. Sì perché la magia di questo film sta proprio in questo: riesce a commuovere e farti sorridere. Gli occhi sono lucidi ma le lacrime sono tue, non escono, ti rimangono dentro come riflessioni. Verranno a casa con te, usciranno da quella sala e saranno l’emozione del film che ti porterai appresso per un po’.
Sono uscita dalla sala contenta, di una contentezza vera. Il libro l’ho divorato in pochi giorni, sorridendo e crucciandomi, in maniera altalenante, di pari passo con i paragrafi.
E lo stesso è avvenuto in quella sala buia.
Che dirvi, Nessuno si salva da solo: bellissimo libro e bellissimo film. Ve lo consiglio. Davvero.
Ma d’altronde si sa, la coppia Castellitto-Mazzantini non delude mai♥ 🙂

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...