Tra le stelle un po’ di me,un po’ di te…un po’ di speranza ★

image

Di recente ho trovato questa foto su Twitter… Pare sia di un posto che esiste davvero sul nostro Pianeta. La adoro. Da allora non faccio altro che pensare che sarebbe bellissimo trascorrere una notte lì. Quel magnifico Cielo stellato che più di ogni altra cosa dà l’idea di essere infinito…
Le stelle da sempre sono importanti per me: le serate più belle le ho passate a osservare cieli stellati; le stelle mi ricordano una persona speciale; sono un simbolo di qualcosa di grande; una stella cadende vista all’improvviso ha accompagnato molti momemti importanti della mia vita… Ancora ricordo l’euforia quasi esagerata la prima volta che sono riuscita a riconoscere Il Grande Carro in quella miriade di puntini luminosi. E tutte quelle altre volte in cui provavo a dare un’interpretazione tutta mia a quelle luci.
Proprio in questa settimana che sta per finire c’è stata una ricorrenza speciale:da quello stesso giorno, di ormai molti anni fa, in qualche modo i cieli stellati non sono stati più la stessa cosa per me. Sono diventati molto di più. Basta una foto così per ricordarmi di alzare gli occhi in su e trovare per un po’ il conforto che serve. Quanti desideri sussurati alla luna e alla stella più luminosa… Forse mai come ora serviva questa foto. Per ricordarmi che i desideri vanno sempre espressi. Chissà che gli antichi greci non sbagliassero poi tanto dicendo che il nostro futuro è scritto proprio lassù. A me non dispiace crederci. ☆

Annunci

5 pensieri su “Tra le stelle un po’ di me,un po’ di te…un po’ di speranza ★

  1. Ciao. Posti così ne esistono diversi. In fondo il cielo è sempre lo stesso da ovunque lo si osservi. O meglio, cambia la porzione di cielo che vediamo a seconda della latitudine. Anche qui in Italia è possibile vederlo nonostante l’inquinamento luminoso. A Salina, ad esempio, ricordo circa 20 anni fa un cielo così pieno di stelle da non permettermi di riconoscere le costellazioni. A proposito, quella parte di cielo nella tua foto è la via Lattea nella zona della Lira e del Cigno. La stella luminosa a centro sono leggermente a destra è Vega, Alpha Lyrae. E poi in tanti altri posti ho avuto modo di emozionarmi guardando, per ore, il cielo stellato. L’ultima lo scorso agosto, in Perù, ho avuto modo di osservare l’emisfero sud mai visto prima e stavolta si che ho visto un cielo totalmente diverso. La Croce del Sud, Le Nubi di Magellano……fantastico. Ho scritto di questo proprio nel mio primo e unico, finora, post qui su WP.
    Se ti va, ti aspetto nel mio spazio e magari mi dici se ti è piaciuto.
    Bruno.

    Mi piace

  2. Ciao. Posti così ne esistono diversi. In fondo il cielo è sempre lo stesso da ovunque lo si osservi. O meglio, cambia la porzione di cielo che vediamo a seconda della latitudine. Anche qui in Italia è possibile vederlo nonostante l’inquinamento luminoso. A Salina, ad esempio, ricordo circa 20 anni fa un cielo così pieno di stelle da non permettermi di riconoscere le costellazioni. A proposito, quella parte di cielo nella tua foto è la via Lattea nella zona della Lira e del Cigno. La stella luminosa al centro leggermente a destra è Vega, Alpha Lyrae. E poi in tanti altri posti ho avuto modo di emozionarmi guardando, per ore, il cielo stellato. L’ultima lo scorso agosto, in Perù, ho avuto modo di osservare l’emisfero sud mai visto prima e stavolta si che ho visto un cielo totalmente diverso. La Croce del Sud, Le Nubi di Magellano……fantastico. Ho scritto di questo proprio nel mio primo e unico, finora, post qui su WP.
    Se ti va, ti aspetto nel mio spazio e magari mi dici se ti è piaciuto.
    Bruno.

    Liked by 1 persona

    • Wow,coordinate precise e dettagliate! Posso chiederti come mai ne sai così tanto? Una passione? Io sapevo che posti così esistessero ma non mi è mai capitato di “immergermici” dentro *-* Sono abituata ai cieli di città in cui con tutte le luci artificiali non è possibile vedere granché.

      Mi piace

  3. Sono un appassionato di astronomia da non confondere con l’astrologia. Per decenni ho fatto parte di un gruppo astrofili e ho fatto campi di osservazione. Inoltre, visto che ho la fortuna di poter viaggiare, ho avuto modo di visitare diversi osservatori astronomici un po in giro per il mondo e trovarmi in posti completamente oscuri.
    Anche io vivo in città e il cielo stellato praticamente non esiste. Per questo bisogna apprezzarlo quando ci ritrova in un posto buio. Ma sono passioni d’altri tempi, di quando Van Gogh lo dipingeva….

    Mi piace

    • Bellissimo! *-*
      Io sono sempre stata affascinata dall’astronomia… Fin da bambina. Però non ho mai avuto modo e tempo di coltivare meglio questa mia curiosità…Per ora mi accontento di godermi i cieli stellati quando possibile 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...