A metà settimana

La stanchezza me la scrollo via di dosso nel momento in cui entrando in casa, zompettando in equilibrio su una gamba e poi sull’altra, mi sfilo le mie amate scarpe. Aaah. La libertà. Niente di più appagante di questo rituale saltellante. Che poi siamo solo a metà settimana, è fin troppo presto per parlare di stanchezza! È che questi sono giorni un po’ intensi. Ho esordito lunedì con “bene così, in fin dei conti è la rabbia che ci tiene in vita”: vi lascio immaginare con che animo mi aggiro tra le folle. Per fortuna me ne sto spesso e volentieri con il naso nel libro… Sto leggendo un libro che adoro, mi ha assorbita a pieno. Mi ritrovo a leggere addirittura mentre passeggio. Assurdo. Era un po’ che non mi succedeva. Anche se è risaputo che preferisco perdermi in parole stampate piuttosto che nelle persone,almeno ultimamente. Quando bisticcio col mondo è così: come i bambini mostro solo il broncio, ma concedendomi del tempo poi passa.

image

Annunci

2 pensieri su “A metà settimana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...